Improvvisazione di segno @ Seminaria 2012

seminaria 2012 01

24/25/26 Agosto 2013
Maranola di Formia (LT)

“La ricerca artistica di Cecilia Viganò è caleidoscopica così come la sua personalità. Il suo è un universo sfaccettato da cui salpare verso molteplici approdi. Fra questi, il disegno rappresenta senza dubbio fil rouge, suo mezzo di parola e di espressione privilegiato.
Durante le serate del Festival Cecilia Viganò ha dato vita e ha fatto muovere nella realtà fili, ricami, ampolle leggere e liquidi colorati. Su di un tavolino alchemico, tracce luminose e iridescenti si sono travestite da “stellieri” e alberi.
Lo stupore generato dalla performance è stato dettato dall’imprevedibilità dell’improvvisazione, consentendo all’artista di accendere storie visive e visionarie, dissolvenze dove ogni elemento incrocia e abbraccia l’altro. Nelle proiezioni oniriche sono nati “di segni” sempre nuovi che hanno dialogato con la naturale propensione di Maranola a condividere storie.”

Seminaria sogninterra è famiglia, è storie da raccontare e portare fuori, pietre che riparano dal sole, persone-porta che ti invitano ad entrare; è un punto di vista privilegiato. Cecilia Viganò

(Foto di Andrea De Meo e Maila Buglioni)

seminaria 2012 02

seminaria 2012 03

seminaria 2012 04

vigano6

vigano7

seminaria maila



I commenti sono chiusi.

murales daka-17
Tutto
Garage Sale and Tea / Mercatino Autoproduzioni, Milano
Posters
Locandina
“Qualche piccolo colpo di pugnale”, Mostra collettiva a Cinisello Balsamo
Federica + Davide
Tattoo