2011-2013
Innestare è un progetto attivo che si occupa di innestare l’immaginario nelle fenditure del reale con l’intenzione di stimolare meraviglia e innescare altra immaginazione in chi osserva.
Si tratta di interventi volatili a corta conservazione, documentati attraverso la fotografia che si trasforma in indizio, e poi lasciati al loro naturale “ciclo vitale”.
Le fotografie/indizi, corredati da una vaga indicazione stradale per l’individuazione del luogo, vengono pubblicate sul web tramite questo blog.
DisSEMINANDO la realtà di apparizioni (Innesti) si invita lo sguardo ad aprirsi alle possibilità dell’immaginazione nel quotidiano, e tramite il web si genera una rete di persone che seguendo gli indizi si muovono verso i luoghi indicati spinti dalla curiosità, scoprono e passano parola .
L’Innesto diventa anche il pretesto per spostare l’attenzione delle persone verso luoghi non conosciuti e non frequentati.
Il progetto si arricchirà dei contributi (testi, fotografie, video) di chi vorrà documentare queste installazioni temporanee o deciderà di agire con le medesime intenzioni e modalità in qualsiasi parte del mondo.
La mail di riferimento a cui mandare il vostro materiale è innestare@gmail.com

LAB:

2011
LAB @ MILANO E OLTRE _ Cooperativa La Cordata via Zumbini 6_ MILANO
LAB @ ARCI ASISA _ via Pascoli 4 MILANO
LAB @ ARTISTI IN TRIENNALE (TAKLA) _ Teatro dell’Arte viale Alemagna 6 _ MILANO
@ ALIG’ART _ Ghetto via Sante Croce 18 _ CAGLIARI

2012
LAB @ GIORNATA DELL’ARTE (LICEO ARTISTICO PREZIOSISSIMO SANGUE) _ via Lecco 6 MONZA
LAB @ BLOOM _ via Curiel 9 _ MEZZAGO

2013
LAB @ MILANO E OLTRE. Una visione in movimento _ Triennale di Milano

PARLANODINOI:

Silvia Zanfrini
Le funky mamas
Measachair
Occhi a sogni aperti
BIGODINO.IT